Sformatini di carote

Un piatto che potete rendere tranquillamente un antipasto, o un piatto principale, servendolo accompagnato con dell’insalata verde. Sia vegetariano che vegan.

10371491_10203939859953760_1919703546349665972_n

 

Ingredienti per 4/6 porzioni:

60 ml di brodo vegetale

130 gr di carote grattugiate

80 gr di cipolla tagliata a dadini

1/2 cucchiaino di rosmarino tritato

1/2 cucchiaino di sale

una macinata di pepe

100 gr di pangrattato

2 cucchiai di vino rosso

4 cucchiai di maionese ( io di lupino)

2 sostituti per uova ( 2 cucchiai di farina di semi di lino mescolati a 6 cucchiai di acqua) oppure (vegetariani e onnivori) 2 uova

Procedimento:

  1. Preriscaldare il forno a 180°.
  2. Mettere in un tegame il brodo vegetale, le carote, le cipolle e cuocete finchè le cipolle saranno morbide. Aggiungere il rosmarino e togliere dal fuoco.
  3. Mescolando, aggiungere il sale, il pepe, il vino, il pangrattato, la maionese e i sostituti delle uova ( o le uova).
  4. Distribuire il composto in pirottini oliati leggermente e mettere in forno per 20 minuti finchè la crosta sarà croccante.

Chili quinoa

10308055_261192624068056_2165081355761029921_nIngredienti per 2 persone:

100 gr di quinoa

1 lattina di fagioli rossi lessati ( 125 gr)

1 cipolla

mezzo bicchiere di passata di pomodoro

qb peperoncino

qb sale grosso

qb olio extravergine di oliva

Procedimento:

  1. In una pentola mettere la quinoa con 200 ml di  acqua e portare a ebollizione.Quando bolle, aggiungere un po’ di sale, abbassare leggermente la fiamma, coprire con un coperchio e lasciare cuocere per altri 10 minuti.
  2. Tagliare la cipolla a fettine.In una pentola scaldare un po’ d’olio e, una volta caldo aggiungere la cipolla e lasciarla dorare.
  3. Aggiungere la quinoa, e quindi mezzo bicchiere di salsa di pomodoro e mescolate per bene il tutto.Quindi unire anche i fagioli e lasciare cuocere per qualche minuto.Alzare la fiamma e saltare il tutto per un paio di minuti, aggiungendo infine del peperoncino.
  4. Servite caldo.

 

Finocchi gratinati con mozzarella e noci

10321693_260365037484148_8235248267399321152_o

 

Ingredienti:

125 gr di mozzarella veg

16 olive nere

2 cucchiai colmi di pane grattugiato

3 finocchi tondi

4 cucchiai di gomasio (o in alternativa sale e pepe qb)

6 noci

basilico tritato

erba cipollina

olio extravergine di oliva

Procedimento:

  1. Tagliare la mozzarella a pezzettini, tagliare le olive a metà. Mondare e tagliare i finocchi, tagliare il cuore a spicchi sottili e quando l’acqua bolle, cuocere a vapore per 5 minuti.
  2. Disporre gli spicchi in una pirofila in uno strato unico, condire con il gomasio (o sale e pepe), aggiungere i pezzettini di mozzarella, le olive e le noci tritate grossolanamente. Cospargere con il pane grattugiato e terminare con una girata di olio extravergine.
  3. Infornare a 180° (già caldo, ventilato) per circa 15 minuti.

Patate purè style

La mia rivisitazione in chiave veg del purè…da servire però tiepido o freddo. Facile e veloce.

10383021_260358024151516_4438872907104189352_n

 

Ingredienti per 2 persone:

500 gr patate

100 ml latte di soia

sale e pepe qb

1 noce di margarina veg (o olio extravergine d’oliva)

erba cipollina qb

Procedimento:

Far lessare le patate in acqua bollente leggermente salata per 15 minuti circa, dovranno essere morbide. Pelarle ancora calde e schiacciarle con lo schiacciapatate. Scaldare il latte vegetale.

Metterle in un tegame e versarvi sopra il latte caldo, mescolando energicamente con una frusta per amalgamare bene il tutto. Regolare di sale e pepe, aggiungere una noce di margarina e l’erba cipollina tritata. Mescolare bene e servire.

Mouhammara sauce (a modo mio)

Ho sentito parlare di questa salsa in un gruppo di cucina vegan e oggi mi sono cimentata nella mia preparazione di questa salsa e domani la provo come condimento per la pasta! 

10253986_259990677521584_6310222044829192681_n

 

Ingredienti:

2 peperoni rossi (io li avevo gialli)

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 barattolo di polpa di pomodoro

sale e pepe qb

peperoncino (facoltativo)

1 spicchio di aglio

Procedimento:

Tagliare i peperoni a pezzi dopo averli lavati e privati dei semi e dei filamenti. Metterli in una ciotola e cospargerli con l’olio e mescolare. Aggiungere la polpa di pomodoro, mescolare e trasferire in una padella antiaderente. Far cuocere per 15 minuti a fiamma media, mescolando spesso per evitare che si attacchi.

Una volta pronti, trasferirli nel mixer ed aggiungere sale, pepe e peperoncino e aggiungere i gherigli di noci. Frullare il tutto.

Usare la salsa per condire la pasta o per guarnire bruschette.

10320445_259849977535654_8555681581612387211_n

Tortino funghi e radicchio

Rientrata da una settimana di “bagordi”, mi rimetto a scrivere sul blog.

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia integrale

4 cucchiai di panna di soia

mezzo radicchio rosso

funghi champignon

sale e pepe

prezzemolo tritato

mezza cipolla

acqua qb

Procedimento:

Preriscaldare il forno ventilato a 180°.

In una padella soffriggere la cipolla tagliata a dadini con l’acqua, aggiungere i funghi e far cuocere a fuoco medio 2-3 minuti. Aggiungere il radicchio tagliato a listarelle, la panna di soia e un po’ di prezzemolo tritato.  Mescolare e far restringere un po’ il sugo. Regolare di sale e pepe e far intiepidire.

Stendere la pasta sfoglia in una teglia foderata di carta da forno e bucherellare il fondo coi rebbi della forchetta. Versare i funghi e livellarli.

Infornare e cuocere per 20 minuti.

Servire caldo o tiepido.

Burger di lenticchie e noci

Dato che ieri ho ricevuto diverse richieste per il procedimento dei burger di lenticchie, posto la ricetta. Serviteli con la verdura che preferite: io ieri ho grigliato delle melanzane, ma va bene ciò che più preferite. I burger si conservano in freezer (se dovessero avanzarvene…)

983656_257147171139268_3820356662147218684_nIngredienti per 8 burger:

2 scatole di lenticchie cotte

2 cucchiai di succo di limone

1 goccio di aceto

100 gr di noci tritate

1 fettina di cipolla

1 manciata di pane grattugiato

1 cucchiaio di olio extravergine (per la cottura)

2 pomodorini secchi

Procedimento:

Scolare le lenticchie e lavarle sotto l’acqua corrente. Salarle leggermente.

Mettere nel frullatore le lenticchie, la cipolla, il pane grattugiato, le noci tritate, il succo di limone e l’aceto e frullare fino ad ottenere un composto compatto. Metterlo in frigorifero a compattarsi qualche ora.

Toglierlo dal frigo e formare delle polpette.

Cuocerle con un filo di olio extravergine, scolarle su carta assorbente e servire calde, accompagnate con la verdura che preferite.